Netta Lingua


Netta Lingua

16,50
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Pulire la lingua col nettalingua in rame URANIA

  • Pulire la lingua è fondamentale non solo per l'igiene del cavo orale,ma per la salute di tutto l'organismo. Le diverse parti della lingua, infatti, sono associate ad altrettanti organi interni.
  • Per questo oltre a usare lo spazzolino è importante pulire la lingua,con il raschietto in rame  URANIA, che è in grado di eliminare tossine, batteri, funghi e cellule morte.

 

  • I principali benefici sono:

- contrastare l'alitosi
- eliminare la patina biancastra presente sulla lingua
- attivare la sensibilità delle papille gustative per assopare meglio i cibi.
- proteggere denti e gengive
- facilitare la digestione, che, come noto, inizia in bocca


USO :
 
al mattino toglie il muco che risale dall'esofago nel corso della notte.
alla sera insieme alla pulizia dei denti per eliminare i microbi presenti nella patina bianca che ricopre la lingua.

  • COME FARE:
    raschiare delicatamente la lingua dalla gola verso la punta,
    sciacquare il nettalingua poi ripetere fichè la lingua non sarà pulita, 
    sono sufficiente 2 o 3 passaggi.

     
  • E' anche possibile umettare il nettaligua con 1 goccia di olio essenziale. 
  • E' un semplice gesto prezioso per la salute dell'intero organismo,oltre che addolcire l'alito, vi risveglierà il senso del gusto e vi accorgerete che via via, la vostra alimentazione migliora.

______________________________________________________________________

 

I colori della lingua, indagine davanti allo specchio 
(di Camilla Tagliabue) pubblicato su Gente  8-3-2016 n 9 

  • La lingua parla una lingua tutta sua:  così il medico, osservandola e interpretandone il "linguaggio",è in grado di valutare lo stato di salute dell'intero organismo.
  • "I messaggi che manda la lingua sono fondammentali per capire il benessere generale del paziente" spiega il Dr. Carmine CìGazzarusi, responsabile di Pronto Soccorso  dell'Istituto Beato Matteo di Vigevano (Pavia).
  • "La lingua  è lo specchio della nostra salute, perciò le sue anomalie potrebbe rivelare disurbi di altri organi del corpo.
  • Intendiamoci, tutto ciò che esula dalla normalità non è di per sè indice di malattia, perciò è un indizio utile per indagare eventuali patologie."
    Insomma, dimmi che lingua hai e ti dirò chi sei. 

     
  • "Due sono gli indicatori chiave: il colore e l'umidità.
     
  • Una lingua normale dovrebbe essere rosa e leggermente umida. Inoltre la superficie dovrebbe essere uniforme, senza presentare macchie o spaccature.
  • Il primo e più comune campanello d'allarme è quando la lingua diventa biancastra: di solito non si tratta di una vera e proprio patologia, ma può indicare la presenza di funghi, come ad esempio la candida, uno stato di stress diffuso, o un abbassamento delle difese immunitarie, magari perchè c'è in corso una malattia infettiva o si stanno prendendo antibiotici.
     
  • Nei bambini , i puntini bianchi sulla lingua sono piuttosto comuni e segnalano la presenza del mughetto, ovvero una proliferazione della candida. La cura è semplice e a basa di antimocotici, con cui sciacquare la bocca".
  • Se la lingua tende al bianco sporco e al grigio è detta "impaniata ed è solitamente causata da disturbi dell'apparato digerente,come gastrite, reflusso, cattiva digestione, ma pure stipsi cronica perchè le tossine ristagnano all'interno dell'intestino".
  • Il rosso può significare una carenza di vitamina B12, "qyasi mai determinata da una dieta povera, ma da disturbi di assorbimento,e quindi è un problema a carico sempre  dell'apparato gastro-intestinale".
  • Se la lingua è "a lampone, ovverso una base bianca e puntini rossi, c'è quasi sicuramente la scarlattina in corso.
  • Mentre se è "a carta geografica", con zone rosse e bianche alternate, potrebbe essere presente una reazione allergica blanda, che in genere regradisce da sè.
  • Attenzione poi a bruciori e rossiri improvvisi, che potrebbero anch'essi segnalare un orticaria in atto.
  • Vicersa se la lingua è troppo pallida e rosa chiaro, il soggetto potrebbe essere anemico e comunque avere le difese immunitarien troppo basse.
  • La lingua verde-gialla potrebbe indicare disturbi al fegato, cistifellea o milza.
  • Infine quella nerstra "potrebbe essere congenita, e quindi "normale" oppure causata da proliferazione batterica o dal fumo.
  • Quanto al grado di umidità, la lingua non dovrebbe mai essere secca: Se lo è, potremmo avere la febbre oppure essere disidratati.
  • Il disturbo, invece, tende a cronicizzarsi nei pazienti diabetici scompensati, negli ipotiroidei, e in tutti coloro che fanno uso abituale di diuretici o antidepressivi"
  • Anche la forma è importante:  se la lingua è "scrotale, cioè ha molti tagli e rughe irregolari, è una situazione anomala, certo,ma non necessariamente patologica. Chi nasce con questo tipo di conformazione deve solo stare attento alle infiammazioni e quindi curare di più la sua igene orale: è facile, infatti, che nei piccoli solchi sulla superficie della lingua si annidino resti di cibo, batteri e tossine."

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

Cavigliera in rame
16,50 € *
Sfera rame massiccio
da 24,00 € *
Cerotti Cervicale in rame
18,00 € / Kit *
*
Prezzi comprensivi di IVA più spedizione

Cerca anche queste categorie: Prodotti in rame, urania, Netta Lingua